Buongiorno!

Hai mai tardato ad un incontro di business perché il luogo prescelto era scomodo da raggiungere?

Quando si parla di business a tavola capita di essere portati a scegliere un locale non tenendo conto delle reali esigenze di chi parteciperà all’incontro stesso, la scelta spesso ricade su un locale rinomato, piuttosto che prestigioso o tipico, un posto che saremo certi metterà in ottima luce anche le nostre parole con la sua cucina ricercata, l’ambiente curato e animato dagli avventori e circondato dalle bellezze che il territorio può offrire a livello paesaggistico ed architettonico.

È davvero questo quello di cui abbiamo bisogno? Sei sicuro di portare il tuo partner di business nel SUO posto ideale?

che non è certo quello scelto in maniera acritica basandosi su dei concetti che niente hanno a che vedere con le esigenze degli astanti.

Quindi suddividerò il luogo in ESTERNO – INTERNO – IL NOSTRO TAVOLO

Ecco di seguito una lista di variabili da tenere in considerazione:

– Città o Zone rurali abbiamo a che fare con una persona che preferisce l’agriturismo o il ristorante di moda nel centro di una città.

– Area o quartiere la differenza tra un locale in una zona periferica piuttosto che centrale è abissale, dobbiamo sapere quale si addice maggiormente alle esigenze delle persone coinvolte.

– Strutture come i parcheggi, collegamenti alle strade di passaggio, accessi alla viabilità e la presenza di barriere architettoniche.

Come nella mia domanda iniziale, tardare per una difficoltà di parcheggio mette tutti di malumore, si sarebbe potuto evitare scegliendo un luogo diverso?

Concentrarsi sulle esigenze di tutti i partecipanti ad un meeting è fondamentale per partire con il piede giusto nella costruzione della relazione quindi la prossima volta che dovrai organizzare un incontro, valuta quali sono le informazioni in tuo possesso in base alle esigenze logistiche delle persone coinvolte, magari scoprirai che il posto su cui era ricaduta la tua scelta non era il migliore in funzione ad esse.

Per approfondire questi concetti ti consiglio di guardare il video.

Buon Referral Tasting e buone relazioni.

Ciao

Claudio