L’importanza della comprensione (reciproca)

L’importanza della comprensione (reciproca)

Messaggi vocali lasciati un po’ di fretta, e alle volte in maniera approssimativa, per non voler sembrare prolissi, testi scritti sui sistemi di messaggistica istantanea in modo abbreviato, con errori grammaticali ed ortografici a profusione, post sui social media inviati tra una telefonata ed una sosta al semaforo in auto. Con un sistema di comunicazione così deteriorato, senza volontà o possibilità di correzione immediata e con una distrazione rafforzata dagli innumerevoli stimoli che arrivano da ogni dove, come è possibile comprendere correttamente sé stessi e gli altri? Eppure la comprensione, perlomeno quella comunicativa, è fondamentale sia nelle relazioni personali che in quelle lavorative.

La capacità di comunicare efficacemente, di empatizzare e di capire le prospettive altrui sono elementi chiave per costruire rapporti soddisfacenti, potenzianti e duraturi.

Il viaggio verso la comprensione reciproca inizia con la conoscenza di sé: avere una chiara percezione delle proprie emozioni, dei propri limiti e dei propri desideri, permette di interagire con gli altri in modo più autentico e trasparente. Questa autenticità è essenziale, in special modo nel contesto lavorativo, dove la chiarezza e la sincerità sono fattori che prevengono malintesi e costruiscono un ambiente di lavoro positivo e produttivo.

L’importanza della comprensione (reciproca)

Nel fitto tessuto delle nostre relazioni personali, la comprensione reciproca la manifestiamo attraverso la capacità di metterci nei panni degli altri, attività che non solo rafforza i legami affettivi, ma permette anche di gestire i conflitti in modo più agevole, costruttivo e risolutivo. Ascoltare attivamente, senza giudicare, è un’abilità fondamentale in questo processo.

Ascolto attivo e non giudizio sono parole chiave da avere sempre ben in mente.

Un altro aspetto importante è la gestione delle aspettative: spesso emerge infatti nelle relazioni, sia personali che lavorative, delle frustrazioni nel momento in cui ciò che ci aspettiamo non corrisponde alla realtà. Avere conversazioni aperte sulle aspettative reciproche può aiutare a destreggiarsi questi momenti difficili.

L’importanza della comprensione (reciproca)

La flessibilità e l’adattabilità sono qualità preziose in ogni tipo di relazione. Essere disposti a modificare il proprio punto di vista, oltre che ad accogliere nuove idee, non solo arricchisce personalmente, ma nutre anche il rapporto con gli altri, creando un terreno fertile per la crescita e l’innovazione.

Nel mondo degli affari spesso interviene anche la necessità di avere un’ottima comprensione interculturale,  che è altrettanto cruciale dal momento che siamo in un contesto globale; essere sensibili e consapevoli delle diverse norme culturali e delle differenti pratiche comunicative, può fare la differenza tra il successo e il fallimento di una partnership commerciale.

L’importanza della comprensione (reciproca)

La comprensione, soprattutto quella reciproca, è un’importante fattore all’interno del nutrimento della relazione, che passa anche attraverso piccoli gesti quotidiani di gentilezza e apprezzamento. Riconoscere gli sforzi e le qualità degli altri, comprendendone l’impegno e le motivazioni che li hanno guidati, contribuisce al corretto nutrimento di quel Noi che ci consente di progredire in ogni ambito della nostra vita.

A questo punto, dopo aver ascoltato, essersi immedesimati, aver esercitato l’arte della comprensione altrui, aver gestito le aspettative e tutta la serie di pratiche legate alla comprensione reciproca, è d’obbligo ricordare di fugare sempre i dubbi. Come? Nella maniera più semplice: chiedendo sempre conferme su ciò che abbiamo compreso, verificando che il nostro intendimento sia corretto ed allineato con il resto della squadra relazionale. Qualcuno potrebbe dire che è una pratica già insita all’interno dell’ascolto attivo, ma io tengo in maniera particolare a sottolineare l’importanza di mettere in pratica questa pratica.

L’importanza della comprensione (reciproca)

La comprensione reciproca è una pietra miliare in ogni tipo di relazione, è vero, richiede impegno, pazienza e la volontà di crescere e imparare continuamente, ma attraverso di essa, praticandola su di sé e per altri, possiamo costruire un mondo in cui la collaborazione, il rispetto e l’affetto sono i veri protagonisti.

A tutti è capitato almeno una volta nella vita di avere una incomprensione e di cercare di risolvere questa problematica, sicuramente anche tu ti ci sarai cimentato. Prova a pensare in che maniera sei riuscito a riportare una incomprensione sui giusti binari della corretta comprensione. Pensa a quali buone pratiche hai messo in atto in quei momenti.

Da anni intervisto persone di ogni genere, età ed estrazione sociale, per comprendere sempre meglio come individuare e correggere tutti i piccoli e grandi errori che influenzano il corretto sviluppo e la prosperità delle nostre relazioni. Se anche tu sei interessato a questo argomento contattami, sono sempre pronto a condividere esperienze e idee con gli altri.

Social:

Altri articoli

Networking e sviluppo delle relazioni

Networking e sviluppo delle relazioni

Il networking rappresenta una componente strategico ed essenziale sia per la crescita personale che per quella lavorativa di ogni professionista; va da sé tutto questo

Il ruolo della formazione continua

Il ruolo della formazione continua

La formazione continua è un pilastro fondamentale non solo per la crescita professionale dell’individuo ma anche per il suo sviluppo personale. Il mondo lavorativo evolve

Equilibrio tra lavoro e vita privata

Equilibrio tra lavoro e vita privata

Nel contesto lavorativo moderno, in cui la tecnologia pervade sempre più gli spazi personali, l’equilibrio tra lavoro e vita privata è più che una semplice

Contattami